Cronaca

Anziano morto Licenza, è caduto e si è sparato accidentalmente un colpo di fucile

1-ambulanza-271115 È caduto e si è sparato accidentalmente un colpo di fucile. Ieri, 4 dicembre 2016, è morto un 67enne. L’episodio è avvenuto a Licenza, comune in provincia di Roma, in località Piani.
RICOSTRUZIONE – Secondo quanto riferito, la vittima stava partecipando a una battuta di caccia al cinghiale. Lui, come i suoi compagni, si era recato presso la propria ‘posta’. Al rientro, però l’uomo non è stato visto tornare indietro.
ALLARME – La moglie, preoccupata, ha dato l’allarme. E così sono partite le ricerche. Fino al ritrovamento del corpo senza vita del 67enne, vicino all’alveo del fiume Licenza.
COLPO – Nel corso di una prima ricostruzione, il cacciatore sarebbe scivolato: aveva il fucile a tracolla e dall’arma sarebbe partito il colpo fatale che lo ha raggiunto alla testa. Comunque, per accertamenti, è disposto l’esame sia autoptico e che balistico. La salma è stata traslata al Verano, all’istituto di medicina legale. Indagano i carabinieri della stazione locale e della compagnia di Tivoli.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio