CronacaFeatured

Furto denaro da macchinette cambiamonete Cerenova, tre arresti

civitavecchia-emp-jammer-per-cambiamonete-4 Furto di denaro da alcune macchinette cambiamonete. Tre romeni sono stati arrestati dai carabinieri della stazione Campo di mare. I militari li hanno pizzicati – in un parco giochi di Cerenova – mentre svuotavano i dispositivi con un Emp Jammer, cioè un disturbatore di segnale e generatore di impulsi elettromagnetici. L’episodio è avvenuto ieri, 29 dicembre 2016.
CONTROLLI – Il personale dell’Arma stava effettuando dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposti in occasione delle festività natalizie e di fine anno. Quando, a un certo punto, hanno notato i tre, che hanno un’età tra i 26 e i 42 anni. Come detto, per ripulire la macchinetta cambiasoldi veniva utilizzato l’Emp Jammer, il cui funzionamento è semplice: una volta inserito nella fessura delle banconote e attivato il pulsante di accensione, manda in tilt l’elettronica delle apparecchiature prese di mira consentendo la discesa delle monete contenute all’interno.
REFURTIVA – Tutte le monete sono state recuperate e restituite al proprietario del parco giochi, il “jammer” è stato sequestrato e i ladri sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio