Cultura e SocietàFeatured

Con “Gelsomina Dreams” in Spagna parte il tour internazionale

Parte dalla Spagna il fitto tour internazionale di Compagnia blucinQue diretta dalla coreografa e regista Caterina Mochi Sismondi. La compagnia, che ha la sua sede stabile a Torino, presso il Teatro Café Müller, porterà il suo spettacolo Gelsomina Dreams, dichiarato omaggio al genio di Federico Fellini, al festival dFERIA, la Fiera delle Arti dello Spettacolo di Donostia / San Sebastián, un chiaro punto di riferimento internazionale per i professionisti dello spettacolo dal vivo. Gelsomina Dreams, in programma il 14 marzo alle ore 20:30, è stato scelto come spettacolo di chiusura del focus dedicato alle compagnie italiane del festival che prende il via il 10 marzo.

Gelsomina Dreams è un viaggio onirico in bilico tra danza, poesia, musica e circo, a partire da immagini ispirate al mondo dei sogni del grande regista e ad alcuni dei suoi film. Sulla scena gli artisti della compagnia blucinQue si muovono in uno spazio simbolico, di pochi elementi, in cui coreografie, suono e luci, trasportano in un mondo sospeso nel tempo, un’ambientazione che allude a un set cinematografico dismesso e di felliniana memoria. Lo spettatore viene così condotto per mano in una dimensione più profonda, inconscia, a tratti spiazzante.

Attraverso i testi di Luis Borges, si evocano le tematiche vicine all’universo felliniano: la finzione, il doppio, il sogno, con un’idea di supremazia dell’estetica attiva dei prismi, capace di forgiare una visione personale sull’estetica passiva degli specchi che trasforma l’arte in copia attraverso il ritmo e la metafora. Agli interpreti non viene chiesto il calco di una maschera ma una reinterpretazione contemporanea e personale del sogno di una Gelsomina visionaria, portatrice di un sentire cangiante e in continua evoluzione.

“Ringraziamo l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid – spiega il direttore di produzione, Paolo Stratta – per aver invitato blucinQue a una delle più importanti vetrine spagnole che si affaccia sul mercato del Sudamerica e degli Stati Uniti e che, con questa data, speriamo possa portare la compagnia su nuovi palchi internazionali, dopo gli ottimi riscontri di critica e pubblico avuti in Italia e in Europa”.

Dopo la Spagna, Gelsomina Dreams sarà portato al Festival Karacena di Rabat, in Marocco, dal 23 al 25 agosto e il 12 settembre al Festival Todos di Lisbona, in Portogallo.

La compagnia sarà in tour nel corso del 2024 anche con il work in progress di Coppelia Project, che viene portato prima in scena al Teatro Nuovo di Ferrara (il 4 aprile) e, a seguire, dopo una doppia tappa in Brasile a Rio e San Paolo, al festival Sul Filo del Circo di Grugliasco (TO) a giugno, con debutto a fine agosto al Todi Festival nel suo ulteriore sviluppo Coppelia un ballet mécanique, cui segue una prestigiosa tappa a Francoforte.

La nuova produzione 2024 Puccini Dance Circus Opera. Per coro di corpi e strumenti, dedicata alla contemporaneità delle donne pucciniane in occasione dei cento anni dalla morte di Giacomo Puccini, debutterà a fine giugno al Festival di Caracalla a Roma (con anteprime a Torino e Pescara) per essere poi portata in Italia e all’estero, su scene di rilievo internazionale come Parigi, Bruxelles, Atene e Madrid. In autunno la nuova creazione di Caterina Mochi Sismondi sarà portata nella sua forma maior con l’Orchestra della Toscana al Teatro Verdi di Firenze, al Teatro del Giglio di Lucca e al Teatro Regio di Parma.

Compagnia blucinQue è fondata dalla coreografa Caterina Mochi Sismondi, direttrice artistica del Teatro Café Müller di Torino. Dopo aver partecipato a festival e rassegne nazionali e internazionali, si aggiudica con i suoi lavori il bando Next nel 2015 e il bando Boarding Pass Plus nel 2018. Nell’estate 2020 la compagnia porta in scena Vertigine di Giulietta – Distance mode, produzione pensata per adattarsi alle mutate condizioni dello spettacolo dal vivo. Nello stesso anno Gelsomina Dreams, omaggio a Fellini, è stato selezionato dal MAECI tra le 20 produzioni artistiche inedite di danza, teatro e circo finanziate nell’ambito di “Vivere all’italiana sul palcoscenico”. Dopo una ricca tournée nel 2021, nel 2022 Gelsomina Dreams è stato portato all’estero, in Germania e Grecia.

Da questo spettacolo ha origine Solo Due, portato al Festival SoloCoreografico 2022 di Francoforte. Effetto Marylin, presentato in prima nazionale a dicembre 2022, completa la trilogia al femminile di blucinQue, dopo Vertigine di Giulietta e Gelsomina Dreams. Nel 2023 le nuove creazioni Coppelia Project e DansCirque, spettacolo che racchiude al suo interno Solo Due, Coppelia Project e Missione Priscilla di Vladimir Ježić. Nel 2024 blucinQue presenterà, assieme a Fondazione Entroterre e ORT Orchestra della Toscana, in prima assoluta, Puccini Dance Circus Opera – Per coro di corpi e strumenti, spettacolo multidisciplinare, di musica, circo contemporaneo, teatrodanza ed arti performative.

Ph: Andrea Macchia

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio